Fabio Carella vince “Lo scatto che non c’era”

Abbiamo provato in tutti i modi ad organizzare una premiazione che fosse degna di questo nome ma l’aggravarsi della situazione non ce lo permette.
Pertanto, ci scusiamo per il ritardo, e siamo finalmente qui ad annunciarvi chi vince questa seconda edizione del concorso fotografico targato Art33 “Lo scatto che non c’era”.

Il premio va a Fabio Carella ed il suo Spotlight!

Il tema scelto per questa edizione ha il titolo emblematico di ” 2020. Uno sguardo sul mondo”.

Scrive Fabio: L’era post-covid ha cambiato la dinamicità e le abitudini delle persone e delle città. Ogni elemento sembra essere diventato l’antitesi di ciò che non era. Strade costruite per essere invase da veicoli oggi vuote e libere dal caos, cittadini sempre in corsa e certi della loro direzione, oggi insicuri di come affrontare questa luce che illumina la loro nuova libertà.

Gli scatti di Fabio tra le strade di città, dove i tagli di luce perfettamente armonici illuminano una normalità che lentamente si risveglia e si riappropria dei suoi spazi, ci sembrano esemplificare perfettamente l’ottimismo salvifico in cui si deve continuare a credere, oggi più che mai!

Ringraziamo i tanti artisti che si sono cimentati nella composizione di un progetto fotografico che potesse riuscire a descrivere le emozioni suscitate da un vissuto inaspettato e inatteso, come quello che ha caratterizzato questo anno così particolare. Riuscire ad evocare con immagini originali quello che ha significato vivere un momento storico pieno di incertezze e contraddizioni è stata la vera sfida del concorso.
A tutti loro vanno i nostri più sinceri complimenti.

Vi ricordiamo che, nonostante non abbiamo potuto allestire la mostra che avremmo voluto, tutti i progetti vi aspettano nella nostra mostra virtuale.
Date un’occhiata e, se vi va, lasciate un commento e fateci sapere che ne pensate!