La carezza della solitudine

Federica Sessa

Le indigestioni digitali che la pandemia ci ha costretti ad avere ci hanno mostrato la nostra totale fragilità dentro la nostra solitudine. 

La vita è sempre un rapporto di interdipendenza tra gli esseri viventi. La vita è sempre una ricerca di fuga da quella interdipendenza in un vorticoso anelito al “farsi da sè”. “La carezza della solitudine” è un invito a non girare le spalle alla solitudine quando è necessario, ma al contempo ci invita a riflettere sul fatto che i luoghi della vita sono fatti da altre vite, che dobbiamo sempre tenere in considerazione.

Scopri di più sulla fotografa e i suoi progetti:

http://www.instagram.com/federica.sessa2/

http://www.facebook.com/federicasessart